Telegram si aggiorna per tutti i dispositivi iOS e Android. E’ stato lanciato finalmente un nuovo Update, il 7.7. Telegram, l’app di messaggistica istantanea, prende sempre più campo e lascia meno spazio all’antagonista Whatsapp, fa dei passi da gigante in avanti e implementa anche i pagamenti.



Pagamenti:

  • A partire da questa versione, i commercianti possono accettare i modo nativo pagamenti con carta di credito in qualsiasi chat. I fornitori di pagamenti di terze parti attualmente integrati sono i seguenti: Stripe; Yandex.Money; Sberbank; Tranzzo; Payme; CLICK; LiqPay; ECOMPAY.
  • Telegram, trattandosi di una piattaforma gratuita e attenta alla privacy, non prende alcuna commissione e non conserva alcuna informazione sul pagamento. È possibile scoprire come funziona il processo tramite @TestStore e trovare maggiori informazioni alla seguente pagina.

La nuova versione di Telegram porta novità anche per la visione dei contenuti multimediali, con la possibilità di pizzicare foto e video per ingrandirli direttamente in chat, senza dover avviare il lettore multimediale. Quest’ultimo è comunque stato migliorato consentendo di avanzare o indietreggiare di dieci secondi con un doppio tocco sul lato destro o sinistro dello schermo, un po’ come accade su YouTube.

La versione Android si arricchisce di nuove animazioni aprendo il menu laterale o tornando all’elenco delle chat dopo essere partiti da una chat.