Occhi aperti sui conti correnti bancari e sopratutto sull’Online banking tramite App. Da qualche giorno gira sul web un’app che si chiama TeaBot, la quale, una volta installata avrà accesso a tutti i dati del vostro smartphone, password bancarie incluse.

Molti paesi europei sono già stato colpiti da TeaBot, e l’Italia è già tra quelli. Si pensava fosse solo un malware in fase di sviluppo, ma le dichiarazioni degli utenti incappati in questo trojan sono davvero preoccupanti e ne validano l’effettiva funzionalità.

TeaBot appare come una semplice app di riproduzione video in Streaming e sfruttando questo periodo in cui siamo molto più a casa che fuori, riesce a farsi largo tra gli utenti che amano guardare video, film e ascoltare musica.

La sua presenza non si vede. Agendo in backgroung, riesce ad auto-installarsi, a rubare i dati e ad auto-disintallarsi in pochi minuti rendendo la tracciabilità completamente incomprensibile.

Vi consigliamo di non installare App al di fuori del Play Store e di disattivare l’accesso alle installazioni di file .apk da fonti sconosciute, così da installare solo App verificate da Google.


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Se l’articolo ti è piaciuto condividilo con i pulsanti qui sotto e lascia un commento.