Redmi Note 8 ha riscosso così tanto successo in questa perte del globo che Xiaomi, casa multinazionale cinese, ha valutato la possibilità di introdurre un nuovo modello nel mercato entro la fine del 2021. Negli ultimi anni, Xiaomi, ha guadagnato milioni di utenti in tutto il mondo, dagli smartphone ai sistemi di domotica per casa, ma proprio lui, il Note 8, ha rappresentato per Xiaomi una fonte enorme di introiti.

In rete, oltre al rumor di Kacper Skrzypek, anche i tipster di Xiaomiui hanno scovato e reso pubblico sui propri profili Twitter indizi sull’esistenza di Redmi Note (2021), affermando che il telefono corrisponderebbe al nome in codice “Biloba” e che sarebbe dotato del supporto alla ricarica rapida a 22,5 W. Inoltre, non mancano dettagli per il comparto fotografico posteriore che dovrebbe essere composto da quattro sensori, con quello principale da 48 MP (affiancato da ultra-wide, macro e ToF).

Molto probabilmente chi lo ha posseduto e chi lo possiede ancora sa perfettamente di cosa Redmi Note 8 è capace di fare e sicuramente l’idea di una nuova versione rilasciata entro pochi mesi fa gola.


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Se l’articolo ti è piaciuto condividilo con i pulsati qui sotto e lascia un commento.